L’altra sera girando su internet mi sono imbattuto in questo blog, dove ho trovato un post affascinante.

Il tema è come l’arte può aiutare la comunità scientifica a rendere i temi usualmente molto noiosi, attraenti e interessanti al grande pubblico, normalmente refrattario ad approfondire temi come i cambiamenti climatici o argomenti noiosi o comunque molto distanti da noi nel tempo e nello spazio.

Il tempo è sempre troppo poco da dedicare alla lettura quindi vi metto il link al post di Johanna Kieniewicz, così che chi è interessato può darci una lettura!

http://blogs.plos.org/attheinterface/2013/07/25/art-of-uncertainty/

Climate Change is Now!

About these ads