Direttamente dall’NSIDC National Snow Ice Data Center, la situazione della banchisa polare Artica é malata e gli effetti si stanno amplificando anno dopo anno. Che cosa succederà nei prossii 5-10 anni – probabilmente durante la stagione estiva scomparirà completamente e poi?

Gli studi sono contrastanti, ma quello che è certo è che degli equilibri che duravano da decine di migliaia di anni si sono rotti ed è molto difficile prevedere quali ripercussioni avrà questo fonomeneno sulla circolazione ocenica e aerea.

Il grafico qui sotto mostra come la calotta artica sia sempre più piccola e di come il fenomeno stia subendo un’accelerazione drastica quest’anno.

Quest’altra mostra come lo spazio occupato dal ghiaccio rispetto alla media degli ultimi anni sia ridotto drasticamente – come noterete il passaggio a Nord Ovest è ora aperto e presto diventrà rotta commerciale preferenziale per i cargo provenienti dalla e per la Cina accorciando così moltissimo il tragitto.